sabato 9 giugno 2012

Previsioni meteo: ipnosi. Foto satellitari: realtà.

Non starò qui a commentare la terminologia ipnotica che questi signori usano es "innocue velature".
Vorrei parlare di altro. Veniamo al punto.

Penso che un'immagine colpisca più di mille parole.
Ci presentano un'immagine del cielo


che ben si addice col nostro immaginario, le nuvolette romantiche.
Cosi' possiamo continuare a dormire tranquilli.


Peccato che la realtà sia un pò diversa, ma se ce la facessero vedere ci potremmo fare delle domande.
Per questo, "siccome ci vogliono bene e vogliono evitarci traumi", la realtà non ce la fanno vedere.
Che commentare le previsioni del tempo su un'immagine del genere sarebbe un tantino imbarazzante.























Poi, certo, qualcuno - che ingrato! - potrebbe alla fine chiedersi: ma davvero mi
vuol bene uno che non vuole farmi vedere la realtà?

E qualcun altro - che gente senza rispetto! - potrebbe chiedersi se presentare il cielo finto al posto di quello vero sia un modo col quale veniamo sottilmente condizionati a non vedere quello che vediamo.






6 commenti:

  1. Dove prendete le foto con le scie chimiche?

    RispondiElimina
  2. La foto è tratta dal post di scienzamarcia: http://scienzamarcia.blogspot.it/2012/06/queste-non-sono-nuvole-ma-ieri-al.html

    RispondiElimina
  3. Potete mettere un link per condividere nei vari social network?? é lunico modo per diffondere le notizie.... grazie

    RispondiElimina
  4. scusa un link di che cosa. se intendi il post, i pulsanti per la condivisione su blogger/facebook/twitter sono già presenti

    RispondiElimina
  5. Un link dove viene spiegato questo fenomeno

    http://www.meteorologica.it/images/stories/scie_parte_1.pdf

    RispondiElimina
  6. Se non hanno niente da nascondere perchè ci nascondono il cielo?

    Un punto di vista scientifico deve poter essere smentito, mentre tutti coloro che sostengono il punto di vista ufficiale, anche di fronte a macroscopiche anomalie, trovano mille sofismi pur di dire che è sempre tutto ok.
    es Su una zona di cielo normalmente poco frequentato passano 30 aerei in un'ora.
    Il cittadino ha il diritto di sapere quali sono quei 30 voli "di linea" che a quella ora sono passati tutti in quello spazio di cielo? ovviamente no.
    Se non hanno niente da nascondere perchè nascondono?
    Qualunque cosa accade è sempre tutto normale.
    Basta leggersi le faq del Cicap: le scie possono fare qualsiasi cosa sostanzialmente.
    Cioè: deve poter esistere un fenomeno che se accade mette in crisi la teoria.
    Altrimenti non è una teoria scientifica se non è falsificabile.

    Accade di essere testimone di episodi in cui le scie passano sotto le leggi della fisica:

    http://risveglioglobale.blogspot.it/2012/06/cirri-di-bassa-quota-le-foto.html

    RispondiElimina